fbpx

Aree urbane e spazi verde: una convivenza molto spesso difficile.

Sempre più, nel corso degli ultimi decenni, abbiamo assistito inermi ad una crescita delle prime a discapito del “fattore green”, sempre più marginale.

Ma cosa sono le “Aree verdi”?

Una vera e propria classificazione di verde è difficilmente reperibile.

Ciò che è certo, invece, è che per spazi verdi dobbiamo includere:

  • Parchi pubblici
  • Parchi privati
  • Giardini (oggi anche verticali) a servizio di:

– abitazioni,

– spazi residenziali,

– uffici.

Il verde e la sua importanza per salute e benessere

Negli ultimi anni, al compenso di quanto detto in premessa, è sempre più attuale una spinta verso una “crescita sostenibile” per la salvaguardia dell’ambiente e per il nostro benessere psico-fisico.

Sono tanti gli studi che testimoniano effetti positivi e miglioramento della qualità della vita che una giusta cura del creato ci garantisce.

Gli alberi e le piante in generale migliorano, infatti, notevolmente la qualità dell’aria che respiriamo. E il nostro conseguente benessere.

I primi riescono ad assorbire fino al 40% dell’anidride carbonica presente, filtrando l’atmosfera dai gas prodotti dalle nostre attività quotidiane e lavorative.

Avere dei parchi nelle nostre città, e preservarli con la giusta manutenzione, significa garantirci un futuro migliore per noi e per i nostri figli.

L’elemento chiave: la manutenzione

Un particolare rilievo a salvaguardia delle bellezze naturalistiche e della nostra salute è dato dalla manutenzione.

Come in ogni mansione, necessita di un personale qualificato, con conoscenza ed idonee attrezzature.

Quello che comunemente viene identificato come giardiniere svolge molteplici compiti, in ogni periodo dell’anno.

La manutenzione del verde necessita infatti di attenzione, conoscenza e costanza di interventi. Che si tratti di luoghi grandi o piccoli, pubblici o privati, non vi è differenza alcuna: la cura dell’ambiente è tra le maggiori esigenze dei nostri tempi.

Cultura d’Impresa è da tempo in campo con un corso ad hoc, autorizzato e riconosciuto Regione Lazio.